I nostri vini.



In una terra dove la vite e l’olivo accompagnano la storia dei suoi abitanti da millenni la selezione e l’impianto di nuovi vigneti non poteva non partire dalla tutela e valorizzazione delle varietà autoctone. Ciliegiolo e grechetto divengono così i vitigni di riferimento, per sfruttare appieno le potenzialità geologiche e climatiche dell’altipiano Sandonna e sviluppare un’agricoltura rispettosa delle tradizioni e dell’ambiente, secondo una filosofia che prevede: gli impianti allevati seguendo il classico metodo a Guyot, l’utilizzo preponderante di pratiche manuali dalla potatura, alla selezione dei germogli e dei grappoli, dalla sfogliatura alla vendemmia, fino al ricorso alla zappatura delle viti, attività ormai altrove abbandonata. L’uso dei diserbanti è bandito mentre la ricchezza dei terreni fa si che la concimazione sia praticamente assente, esclusivamente relegata al sostentamento dei nuovi impianti. Proprio dalla salvaguardia di un originario vigneto di ciliegiolo sono nati i nuovi vigneti innestati con tale varietà,. Il clima fresco e ventilato ed il terreno argilloso ed allo stesso tempo ricco di sostanza organica costituiscono invece l’ambiente ideale per il nostro merlot; mentre al montepulciano d’Abruzzo, dopo una valutazione dei possibili scenari futuri è stato assegnato il compito di rappresentare l’azienda con un vino dal carattere deciso e senza compromessi.

SCHEDE VINI
>
0

Your Cart